Social Media HSHS

NHL

Niente più timeout dopo una liberazione vietata in NHL?

Proposte alcune modifiche al regolamento in vista della prossima stagione

© USA TODAY Sports

NASHVILLE – A seguito di un meeting avvenuto nella serata di domenica a Nashville, alcuni membri del comitato NHL/NHLPA – ovvero Mathieu Schneider e Colin Campbell – hanno reso pubbliche con un comunicato alcune raccomandazioni in merito a possibili modifiche al regolamento.

Si ipotizza infatti che dalla prossima stagione non sarà possibile chiamare il timeout dopo aver ricorso ad una liberazione vietata, pratica usata molto spesso per far riposare i propri giocatori vista l’impossibilità di andare al cambio.

Una seconda modifica chiama invece in causa quelle circostanze in cui, mentre si è in powerplay, si incorre in uno stop del gioco per aver colpito il puck con il bastone alto. In questo caso il gioco riprenderebbe in zona neutra.

Entrambi queste raccomandazioni avranno bisogno dell’approvazione di NHL ed NHLPA prima di poter essere applicate.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL