Social Media HSHS

NHL

NHL 13/14, tutte le squadre su HSHS: Vancouver Canucks

presentazionesquadranhl

A partire dal 1 di ottobre ricomincerà finalmente lo spettacolo della NHL, con Toronto Maple Leafs e Montreal Canadiens che saranno le prime due squadre a darsi battaglia nel campionato 2013/14.

Dopo l’incubo del lockout dello scorso anno, finalmente potremo tornare a gustarci il miglior hockey del mondo sull’arco di 82 partite di regular season, che saranno caratterizzate anche dalle nuove division introdotte alcune settimane orsono.

Come successo negli ultimi due anni, anche stavolta HSHS vi proporrà la presentazione di tutte e 30 le franchigie della NHL, con degli articoli riassuntivi che ci accompagneranno sino a fine settembre. Il nostro intento è quello di riassumere i movimenti di mercato e le ambizioni di ogni squadra analizzandone i reparti difensivi, d’attacco ed i portieri a disposizione. Buona lettura!


VANCOUVER CANUCKS

vancouver canucks

Dopo una deludente nuova uscita al primo turno dei playoff, i Vancouver Canucks hanno deciso di rimescolare pesantemente le carte in tavola. Il coach Alain Vigneault è stato allontanato per ingaggiare il “generale di ferro” John Tortorella, e si è poi deciso di compiere l’autentica scommessa di confermare Roberto Luongo tra i pali, scambiando invece il promettente Cory Schneider ai New Jersey Devils.

Sotto la guida di Tortorella è difficile immaginare come si muoveranno i Canucks, a cui sarà chiesto di scendere sul ghiaccio con un gioco più duro e volto al sacrificio rispetto al passato. Alcuni giocatori probabilmente vedranno di buon occhio questo nuovo approccio, mentre per altri ci vorrà del tempo prima di poter compiere questa transizione… Transizione però necessaria, se si pensa che Vancouver è stata la 19esima squadra per reti segnate, la 22esima nel powerplay e la 25esima per quel che concerne gli ingaggi vinti.

torts(canucks.nhl.com)

Anche con un nuovo coach i fratelli Sedin dovrebbero assicurare alla squadra una media di un punto a partita, mentre si spera che Ryan Kesler resti finalmente in salute e torni ad illuminare la seconda linea. Come il coach ex Rangers gestirà il resto dei giocatori, però, è ancora un grande punto di domanda, con i fans che sono curiosi di vedere con che assetto scenderanno in pista i loro beniamini nel corso del preseason.

Sul fronte difensivo invece non si prevedono molti cambiamenti, dato che almeno cinque dei sei difensori che scenderanno in pista da titolari sembrano oramai determinati: Edler, Hamhuis, Bieksa, Garrison e Tanev. Ai Canucks non resta che capire se lo svizzero Yannick Weber abbia le carte in regola per occupare il posto vacante, o se sia il caso di dare qualche chance al rookie Frank Corrado.

In porta il titolare indiscusso sarà finalmente Roberto Luongo, che non potrà però più permettersi incertezze. All’estremo difensore di origini italiane il campito di dimostrare che la dirigenza ha fatto la scelta giusta, nel contesto di una squadra che non dovrebbe comunque avere alcun problema ad ottenere la qualificazione ai playoff.


LE SQUADRE GIÀ PRESENTATE

New Jersey Devils
Florida Panthers
Carolina Hurricanes
Buffalo Sabres
Tampa Bay Lightning
Washington Capitals
New York Islanders
Toronto Maple Leafs
Columbus Blue Jackets
Montreal Canadiens

Calgary Flames
Winnipeg Jets
Colorado Avalanche
Phoenix Coyotes
Edmonton Oilers
Nashville Predators
Anaheim Ducks
Dallas Stars

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in NHL