Social Media HSHS

NHL

NHL 13/14, tutte le squadre su HSHS: Calgary Flames

presentazionesquadranhl

A partire dal 1 di ottobre ricomincerà finalmente lo spettacolo della NHL, con Toronto Maple Leafs e Montreal Canadiens che saranno le prime due squadre a darsi battaglia nel campionato 2013/14.

Dopo l’incubo del lockout dello scorso anno, finalmente potremo tornare a gustarci il miglior hockey del mondo sull’arco di 82 partite di regular season, che saranno caratterizzate anche dalle nuove division introdotte alcune settimane orsono.

Come successo negli ultimi due anni, anche stavolta HSHS vi proporrà la presentazione di tutte e 30 le franchigie della NHL, con degli articoli riassuntivi che ci accompagneranno sino a fine settembre. Il nostro intento è quello di riassumere i movimenti di mercato e le ambizioni di ogni squadra analizzandone i reparti difensivi, d’attacco ed i portieri a disposizione. Buona lettura!


CALGARY FLAMES

Calgary Flames

I Calgary Flames hanno aspettato probabilmente troppo prima di iniziare il loro processo di ricostruzione della squadra, ma finalmente ci siamo! I volti storici della franchigia sono stati ceduti, con i fans che hanno dato l’addio ai vari Jarome Iginla, Alex Tanguay e Jay Bouwmeester, e sono pronti ad accogliere a braccia aperte una serie di giovani a cui sarà affidato il compito di rialzare le quotazioni della franchigia.

A Calgary si è comunque consapevoli che Roma non è stata costruita in un giorno, di conseguenza dovranno passare giocoforza alcune stagioni prima di rivedere i Flames tra i protagonisti.

Sul fronte offensivo naturalmente molto dovrà cambiare, visto che Jarome Iginla non sarà più in pista per indicare la via. Questo significherà maggiori responsabilità per un buon numero di giocatori tra cui il “nostro” Sven Bärtschi, il quale si unirà ad alcuni veterani come Mike Cammalleri, Curtis Glencross, Jiri Hudler e Lee Stempniak. Tutti i giocatori in rosa, comunque, avranno verosimilmente la possibilità di dimostrare il loro valore.

159800406_slide(flames.nhl.com)

In retrovia i Flames la scorsa stagione sono stata la squadra che ha concesso il maggior numero di reti nella Western Conference, dunque si presume che lo staff cambierà un pochino strategia a partire da ottobre. I giocatori che formeranno la difesa saranno grossomodo gli stessi, a cui si aggiungeranno Shane O’Brien e Kris Russell.

Tra i pali, invece, Miikka Kiprusoff si è ritirato, dunque per i Flames si prospetta un grande cambiamento dopo anni in cui ci si è affidati al finlandese. Il titolare sarà molto probabilmente Karri Ramo, ex portiere di Tampa Bay che ha passato le ultime 4 stagioni nella KHL. Alle sue spalle si giocheranno il posto di riserva l’ex Bienne, Reto Berra, e Joey MacDonald.

La sfida più grande per i Calgary Flames sarà però quella di ritrovare un’identità dopo la partenza di Jarome Iginla, ed in questo senso saranno i veterani a dover mostrare la giusta direzione.


LE SQUADRE GIÀ PRESENTATE

New Jersey Devils

 

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in NHL