Social Media HSHS

Mondiali 2017

Nessuna storia, Canada e Russia travolgono Slovenia e Italia


(© HHOF-IIHF Images)

Non c’è stata assolutamente storia nelle prime due partite di domenica al Mondiale, con il Canada che ha superato la Slovenia con un chiaro 7-2, mentre la Russia ha spazzato via l’Italia con un secco 10-1.

I canadesi la loro partita l’hanno già chiusa nel primo tempo, trovando in poco più di un quarto d’ora tre reti grazie a Barrie, MacKinnon e Point. Nel periodo centrale l’attaccante degli Avalanche ha poi perfezionato il suo personale hat trick, mentre gli sloveni hanno trovato il loro primo gol con Mursak.

Il resto della partita è poi stata di pura accademia, con altre due reti canadesi firmate da Marner e Skinner, mentre la Slovenia ha tolto il portiere per ottenere una seconda rete con Urbas.

Come previsto nessuna storia nemmeno tra Russia ed Italia, anche se fino ad inizio periodo centrale la partita era ancora sul 2-1, grazie alla rete azzurra messa a segno da Tommaso Traversa.

Il duo di attaccanti dei Tampa Bay Lightning, Nikita Kucherov e Vladislav Namestnikov, hanno però dato una precisa direzione alla partita, seguiti a ruota dal 5-1 firmato da Artemi Panarin.

Per iniziare il terzo periodo i russi hanno poi effettuato un cambio in porta, inserendo il giovane talento e futuro Islander, Ilya Sorokin. Sul fronte offensivo i russi hanno poi dilagato, ottenendo altre cinque reti per arrivare al 10-1.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Mondiali 2017