Social Media HSHS

CHL

Nessun miracolo per il Davos, 1-1 contro il Frölunda e out dalla CHL

FRÖLUNDA – Il miracolo non è arrivato. Battuto per 5-0 nella sfida d’andata della semifinale di CHL, il Davos non è riuscito ad andare oltre l’1-1 in casa della formazione svedese del Frölunda, venendo così sconfitto complessivamente per 6-1 e salutando di conseguenza la competizione continentale.

I grigionesi avevano incassato la rete di apertura degli svedesi già dopo soli 3 minuti di gioco, quando Patrik Carlsson aveva portato avanti i suoi. Il pareggio del Davos è poi giunto in powerplay grazie ad Ambühl, che al 21’29 aveva impattato la contesa.

A quel punto, però, l’HCD avrebbe dovuto segnare altre quattro reti senza incassarne, per rimandare almeno ogni decisione all’overtime. Compito decisamente complicato, ed aggravato da un Lars Johansson che non ha fatto sconti.

Il Frölunda affronterà dunque nella finalissima di CHL il Karpat Oulu, capace di battere il Lukko Rauma con i risultati rispettivamente di 3-2 e 2-2.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in CHL