Social Media HSHS

Inline

Nell’inline il Sayaluca vola in finale di Coppa Svizzera!

Il Sayaluca vince la sua semifinale contro la seconda squadra del Rossemaison e rovina il “biscottone” arancione, i colori della compagine di casa che unitamente alla prima squadra, ha avuto la “fortuna” di disputare la propria semifinale tra le mura del palazzetto di casa. Ma andiamo con ordine.

Nel pomeriggio, alle 14.00 la squadra di punta del Rossemaison ha affrontato il Novaggio Twins di Alessio Antonietti e compagni. Concentrati, disciplinati e grintosi dal primo all’ultimo minuto, gli ospiti ticinesi hanno dato parecchio filo da torcere alla blasonata compagine giurassiana di LNA, che è riuscita a fare la differenza negli ultimi minuti, grazie a qualche episodio, come il palo pieno che sarebbe valso il pareggio per i Twins a 7 minuti dal termine, che invece si è tramutato in un contropiede costato il pesantissimo 6 a 4.

Sfumata la finale resta l’ennesima conferma che questi Twins hanno il livello per giocare nella categoria regina e naturalmente un pochino di rammarico per il sorteggio sfavorito, che li ha costretti a giocare nel palazzetto giurassiano dell’inline. “Li avessimo presi sulla nostra pista non so come sarebbe andata a finire” commenta coach Antonietti.

Poco dopo, alle 17.00, impresa ben più facile per il Sayaluca che nonostante le molte assenze è riuscito a gestire il Rossemaison II, che milita in LNB, ma che approfittando del vantaggio di giocare in casa è riuscito a contenere gli ospiti ticinesi.

“L’hanno messa sulla foga, pattinando come dei matti, ma noi abbiamo gestito senza troppe difficoltà l’intera partita” ci spiega il coach Andrea Bersier, che visti i ranghi ridotti si è tramutato in allenatore-giocatore per l’occasione.

Subito avanti per 0 a 2 dopo 20 minuti, i luganesi hanno giocato con il fuoco, facendosi quasi recuperare a causa di qualche penalità ingenuamente concessa. Per fortuna nel periodo conclusivo una doppietta di Fabio Hunziker ha tolto ogni dubbio ed il Sayaluca si è guadagnato l’accesso alla finale del 26 agosto a La Tour de Peilz sul punteggio di 2 a 6.

Analizzando la prima parte della stagione coach Bersier non ha dubbi: “Sono soddisfatto, le figure leader all’interno del gruppo stanno aumentando e stiamo costruendo un sistema di gioco valido in vista dei playoff”.

Un bellissimo percorso lo sta effettuando anche la squadra juniores del Sayaluca, allenata da Andrea Giovetto ed impegnata nel campionato svizzero. Con 17 punti in 10 partite, i luganesi si issano al terzo posto in classifica con ottime chance di playoff.

Perfezionista e meticoloso preparatore, Giovetto invita alla calma: “Diciamo benino, avremmo potuto fare qualche punto in più, anche se in generale sono soddisfatto dei miglioramenti sul piano individuale, ma in particolare della mentalità del gruppo e dell’ottimo gioco di squadra che stiamo mostrando”.

I playoff sono lontani e la strada è ancora lunga, ma anche grazie a giocatori del calibro di Daniel Gonçalves, Edoardo Cornaro, Leonardo Gamba, Noe Rossetti, Alessandro Ferretti e Daniel Bernasconi, per citarne solo alcuni, la squadra ha i numeri per fare molto bene quando i giochi si faranno seri!

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all’inline hockey.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline