Social Media HSHS

Inline

Nell’inline il Malcantone raddoppia contro il Novaggio Twins

Dopo aver vinto il derby contro il Sayaluca, il Malcantone si è ripetuto contro il Novaggio Twins. Dopo un primo tempo all’insegna dell’equilibrio, gli uomini di Renzo Ricci hanno pigiato sull’acceleratore nel periodo centrale, sinonimo di 4 a 1, approfittando anche delle superiorità numeriche.

Pochi rischi in difesa e uno Stefano Brazzola impeccabile tra i pali hanno contribuito in maniera decisiva ad affossare definitivamente le speranze di un Novaggio parso di nuovo in difficoltà, soprattutto nella gestione dei propri nervi. Così, la neopromossa non è riuscita a ricucire lo strappo e impotente ha dovuto concedere la quinta sconfitta consecutiva, sul punteggio finale di 6 a 3.

Dopo la partenza a razzo degli alto-malcantonesi in questo campionato di LNA, una flessione di rendimento era ovviamente prevista e non è colpa di nessuno. Gli addetti ai lavori lo sanno benissimo.

“Ha prevalso l’esperienza dell’avversario”, ci spiega coach Ciccone “la nostra è una squadra giovane che deve migliorare mentalmente”. Sempre fermo a 14 punti, il Novaggio Twins occupa attualmente la sesta posizione, ma sabato 16.06 alle 17.00 sulla pista del modesto Avenches avrà la possibilità di invertire la tendenza negativa, allontanandosi dalla pericolosa zona play-out.

Sorride di nuovo il coach del Malcantone, Renzo Ricci: “È la seconda volta di fila che subiamo solo 3 reti, questo significa che il sistema difensivo comincia a funzionare”.

Significa anche che il fanalino di coda si chiama adesso Buix, il prossimo avversario del Malcantone, sabato 16.06 alle 17.00 sulla pista di Cassina d’Agno. Una ghiottissima occasione per uscire dalla zona play-out. Ma coach Ricci non si scompone anzitempo: “Guarderò la classifica a metà settembre, per ora non mi interessa”.

Interessa invece tantissimo al Sayaluca di Gracco Barberis, che proprio contro il Buix sabato scorso ha incamerato altri 3 punti e, approfittando del passo falso del Givisiez in quel di Bienne, si è riportato la prima posizione a tiro. Nonostante i soliti passaggi a vuoto, il Sayaluca ha facilmente gestito la partita contro i giurassiani, grazie anche ad uno scatenato Raffaele Meli, autore di 4 reti e 3 assist, che ha fissato il punteggio finale sul 9 a 5.

La prossima fatica dei luganesi si chiama Rossemaison, un big match in terra giurassiana, che andrà in scena alle 17.00 di sabato 16.06.

Avventura europea in chiaro-scuro per la compagine juniores di Andrea Giovetto, che ai campionati europei per squadre si è dovuta accontentare dell’ottavo posto, dopo aver fallito l’accesso alle primissime posizioni.

La sorpresa più grande arriva però dalla seconda lega, infatti i COB unicorns di Cadro stanno disputando un campionato semplicemente spettacolare. Imbattuti dopo 8 partite e primissimi con 24 punti, gli uomini di Mattia Solcà si stanno affermando come i più grandi pretendenti alla promozione in prima lega.

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline