Social Media HSHS

Inline

Nell’inline buona la prima per i Novaggio Twins, sconfitta per il Malcantone

© Mauricette Schneider

Complice un campionato particolarmente denso e breve, le squadre non hanno praticamente diritto all’errore. In LNB contro il Gerlafingen, i neoretrocessi Twins di Novaggio hanno perfettamente gestito l’entrata in materia, finendo il primo periodo avanti per 3 a 0 e mettendo una seria ipoteca sul risultato finale.

Nonostante l’ottima reazione degli ospiti, gli uomini di Merlo e Mafferetti non hanno mai perso la testa, scodellando la pallina in rete per altre 2 volte e fissando il punteggio sul 5 a 3.

“Siamo contenti di come la squadra ha risposto allo stile di gioco che abbiamo implementato quest’anno”, ci spiega l’assistente allenatore Mafferetti. Prossima fatica dei malcantonesi un “Doppelspiel” sulla pista di Avenches e Oensingen. Una specie di prova del nove per Baggiolini e compagni, a cui sicuramente non dispiace l’idea di una nuova esaltante promozione in LNA.

Nella categoria regina, sulla pista del Rothrist, il Malcantone di Kevin Schuler non è riuscito a fare il colpaccio e si è dovuto inclinare alla maggior esperienza degli argoviani, che hanno sfruttato al meglio le situazioni speciali, andando a segno ben 3 volte su 4 in superiorità numerica.

Sciuponi e sfortunati, i malcantonesi hanno mostrato la consueta e quasi proverbiale sterilità offensiva concretizzatasi in una sola rete sull’arco dell’intera partita. Coach Schuler si dice comunque soddisfatto dell’impegno profuso dai suoi, anche in vista del prossimo week end, destinato a spaccare la classifica. Sabato 29 agosto alle 19.00 a Cassina d’Agno, il Malcantone ospita il vicecampione svizzero del Bienne Seelanders, mentre domenica 30 agosto, capitan Nakia e compagni saranno in Giura per affrontare l’Ajoie.

Il Buix si conferma la bestia nera del Sayaluca, che non pago di aver estromesso i ticinesi dai play-off del 2019, nel proprio esordio di campionato si è preso il lusso di sconfiggerli nuovamente, questa volta sul punteggio di 8 a 6.

“Non sono per niente soddisfatto”, è amareggiato coach Barberis che adduce: “abbiamo commesso troppi errori”. Per fortuna domenica i ticinesi si sono rifatti conquistando 3 punti facili contro la neopromossa Lechelles sul punteggio finale di 6 a 11. Una vittoria che ha permesso ai nuovi arrivi – Christian Didier, Andrea Zappa e Kevin Wegmüller – di iscrivere il proprio nome nella lista dei marcatori.

Imperdibile la sfida tra Sayaluca e Givisiez, che andrà in scena sabato 29 agosto nel Palamondo di Cadempino alle 19.00. Domenica i luganesi saranno sulla pista del campione Svizzero in carica del Rossemaison per quella che si preannuncia una sfida senza esclusione di colpi.

In prima lega continua a vincere e convincere il Sayaluca di Bobo Bernasconi. Nessuna pressione, nessun obiettivo, se non quello di “andare in pista con il sorriso e divertirsi” ci spiega coach Bernasconi. 3 vittorie in 3 partite con una devastante differenza reti di +29… insomma, difficile non avere il sorriso!

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline