Social Media HSHS

KHL

Nei piani di sviluppo della KHL c’è sempre la volontà di accogliere un club svizzero

A pochi giorni dall’inizio della regular season, i vertici della KHL hanno fatto il punto della situazione ed individuato futuri sviluppi, comunicati dal presidente Gennady Timchenko.

Considerando che vi sono ancora club nella lega che non raggiungono gli standard richiesti, la KHL sta continuando a lavorare per rendere più forte il campionato, sia sul ghiaccio che a livello finanziario.

In questo senso la KHL continua a guardare oltre i propri confini nazionali, ed è stata ribadita la volontà di accogliere nella lega squadre da Svizzera, Austria e Germania. Sono inoltre già stato avviate trattative con una squadra francese.

La possibilità per un club di NLA di lasciare la massima lega nazionale ed aggiungersi al “super campionato” russo era già stata indicata in passato, con il Ginevra che si vociferava avesse addirittura presentato una domanda di partecipazione un paio di anni fa.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in KHL