Social Media HSHS

Coppa Spengler

Lugano in Coppa senza Merzlikins, Martensson, Sannitz e Furrer

LUGANO – Dopo l’Ambrì Piotta – vittorioso per 4-1 sui GCK Lions – anche il Lugano scenderà in pista per il primo impegno stagionale di Coppa Svizzera, dopo che la passata stagione l’avventura si era interrotta per i bianconeri con la sconfitta alla Resega contro il Berna, con gli orsi che hanno poi continuato sino a vincere il torneo.

Per l’occasione gli uomini di Patrick Fischer saranno di scena a Winterthur, formazione che non ha vissuto un inizio di campionato troppo positivo e che si trova al momento al penultimo posto della graduatoria cadetta con sei punti ottenuti in altrettante partite.

Come si può leggere sul quotidiano LaRegione, tra i pali per il Lugano ci sarà Daniel Manzato, mentre in panchina verrà portato il giovane Stefan Müller, così da concedere una serata di riposo ad Elvis Merzlikins – che resterà a casa – dopo le ottime prestazioni dello scorso weekend.

Non sarà del match nemmeno il centro svedese Tony Martensson che, dopo aver assistito alla nascita della figlia, è ancora in Svezia al fianco della moglie. Tra gli infortunati sono da annoverare Raffaele Sannitz e Philippe Furrer, con il difensore che lamenta un problema muscolare. A completare la rosa ci saranno i giovani Colin Fontana – spesso in pista nel preseason ma mai in campionato – e l’attaccante Elia Mazzolini.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa di articoli e interviste relative all’HC Lugano e ai Ticino Rockets, con un occhio verso l’hockey europeo.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Coppa Spengler