Social Media HSHS

NHL

Discussioni informali terminate, nuovo faccia a faccia a breve

(© Bridgetds)(© Bridgetds)

NEW YORK – Per la prima volta da qualche settimana a questa parte i rappresentanti di NHL ed NHLPA si sono incontrati oggi faccia a faccia a New York, anche se il meeting non ha rappresentato formalmente una vera negoziazione per la stipulazione di un nuovo CBA.

Le due parti, infatti, hanno preso contatto tramite i loro rappresentanti legali così da poter chiarire alcuni punti critici contenuti nell’ultima proposta della lega presentata all’unione dei giocatori.

Questo incontro è terminato all’incirca a mezzogiorno (dunque approssimativamente alle 18:00 ora svizzera) ed al momento non è dato sapere quando le due parti si incontreranno nuovamente. Il prossimo faccia a faccia potrebbe avvenire già oggi, domenica, oppure essere rimandato a lunedì, visto che l’NHLPA dovrà discutere il da farsi internamente prima di proseguire nella trattativa.

Vi ricordiamo che nella sua ultima offerta (potete trovare i dettagli qui) la lega ha fatto importanti concessioni su diversi aspetti chiave, tra cui il numero massimo di anni di durata dei contratti, ora passati da cinque a sei, con la possibilità di estensione a sette nel caso di rinnovo contrattuale.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in NHL