Social Media HSHS

CHL

Lo Zurigo vince in CHL e ha nel mirino il primo posto nel Gruppo B

valerengalogo
VALERENGA – ZSC LIONS

2-3

(0-1, 1-0, 1-2)

zurigo
Reti: 08′ 25 Nilsson (Shannon, Geering) 0-1, 25’00 Soervik (Olsen) 1-1, 46’55 Blindenbacher (Nilsson) 1-2, 48’56 Cunti (Nilsson) 1-3, 50’56 Gunnarson (Karterud) 2-3

OSLO – Impegnati nella loro quarta partita di Champions Hockey League, i campioni svizzeri degli ZSC Lions si sono prontamente riscattati alla sconfitta patita giovedì ed hanno superato con il risultato di 3-2 i norvegesi del Valerenga Oslo, qualche giorno fa battuti con il medesimo risultato in amichevole dal Lugano.

Lo Zurigo si è portato in vantaggio dopo 8 minuti di gioco grazie a Nilsson, che ha sfruttato il suggerimento di Shannon in situazione di powerplay. I padroni di casa sono pervenuti al pareggio nelle prime battute del periodo centrale, ma gli ZSC hanno ipotecato seriamente la contesa nel giro di 2 minuti – tra il 46’55 ed il 48’56 – andando a segno in due occasioni con Blidenbacher e Cunti.

Nonostante il gol dell’aggancio di Gunnarson a 10 minuti delle terza sirena, infatti, il Valerenga non è più riuscito a superare Leimbacher.

Grazie a questa vittoria i Lions si sono portati a quota 8 punti nel gruppo B, il che li posiziona al secondo posto alel spalle dei Vienna Capitals a quota 11. Gli uomini di Crawford hanno però il destino nelle loro mani, visto che proprio gli austriaci saranno i loro avversari nelle ultime due partite di qualificazione.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all’Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in CHL