Social Media HSHS

National League

Lo Zugo non ricorrerà al Giudice Unico, decisioni degli arbitri “corrette ma non ideali”

© Lausanne HC

ZUGO – La SIHF ha annunciato che lo Zugo ha ufficialmente rinunciato a portare davanti al Giudice Unico il protesto depositato nel corso della partita di playoff giocata giovedì sera contro il Losanna.

L’EVZ aveva depositato il protesto dopo 40 minuti di gioco in relazione al 4-2 firmato da Cory Emmerton, motivando la decisione affermando che la rete era da considerarsi irregolare, visto che il gioco era già stato interrotto dagli arbitri nel momento in cui il disco era entrato in rete.

Lo Zugo aveva poi confermato il protesto immediatamente al termine della partita, facendo anche riferimento ad una procedura non regolare nell’andare a visionare il video (sul ghiaccio non era stato assegnato, oppure negata la rete).

In seguito ad un esame approfondito e tenendo conto della Regola 99 ii, e dell’art. 2.8 del regolamento video, la SIHF è arrivata alla conclusione che la comunicazione degli arbitri sul ghiaccio non è effettivamente stata ideale, ma sottolinea che la decisione degli arbitri di andare a consultare le immagini video è stata corretta.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League