Social Media HSHS

National League

Lo Zugo elimina il Losanna e vola in finale, Bienne ad un passo dall’ultimo atto

Losanna eliminato al termine di una stagione che per il club rimane storica, Berna invece con le spalle al muro e costretto ora a vincere due partite consecutive contro i seeländer

(PPR/Laurent Gillieron)

A due anni di distanza lo Zugo tornerà a disputare la finalissima, con l’obiettivo di rincorrere il secondo titolo della sua storia, dopo quello conquistato nel 1998.

Martschini e compagni sono infatti riusciti a chiudere la pendenza Losanna, imponendosi per 5-2 in Gara 5 e conquistando così il diritto di sfidare Bienne oppure Berna nell’ultimo atto del campionato.

Decisiva giovedì sera è stata la prima metà di partita, che ha visto la squadra di Tangnes andare a segno ben quattro volte, in successione con Senteler (2), Leuenberger ed il futuro bianconero Suri.

Al 24’42 è così finita la serata di un altro (probabile) futuro bianconero, il portiere Sandro Zurkirchen, che ha lasciato spazio a Boltshauser e guardato dalla panchina i suoi compagni segnare due reti con Kenins e Genazzi, che non hanno però avuto alcun impatto sui destini della partita. Nel finale Suri ha poi perfezionato la sua doppietta.

Il Losanna viene così eliminato al termine di una stagione che rimane storica, visto che il club vodese che per la prima volta è riuscito ad avanzare sino allo stadio delle semifinali.

Ha trovato una fondamentale reazione invece il Bienne che, dopo aver perso due partite consecutive, è andato ad imporsi alla PostFinance Arena con il risultato di 2-0, portandosi così in vantaggio nella serie per 3-2.

Sabato sera gli uomini di Törmänen avranno dunque l’opportunità di conquistare la prima finalissima della loro storia, mentre gli orsi sono ora costretti a vincere due partite consecutive se vorranno continuare a rincorrere il titolo.

Nell’economia della sfida è stato decisivo il gol di Robbie Earl arrivato poco prima della mezz’ora, mentre sull’altro fronte il Berna si è scontrato con uno Jonas Hiller insuperabile ed autore del suo primo shutout di questi playoff.

La vittoria è poi stata essa in cassaforte nel finale da Marc-Antoine Pouliot, che ha infilato il definitivo 2-0 a porta sguarnita. La PostFinance Arena si è così confermata pista difficile per i suoi padroni di casa, che davanti al loro pubblico hanno già rimediato quattro sconfitte in questi playoff.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League