Social Media HSHS

Mondiali 2020

L’IIHF deciderà entro un mese se e quando la Svizzera potrà ospitare un Mondiale

Sono già passate alcune settimane dall’annullamento dei Mondiali 2020 che sarebbero dovuti svolgersi nel mese di maggio a Zurigo e Losanna, ma la possibilità della Svizzera di ospitare l’evento nel prossimo futuro è ancora avvolta nel dubbio.

In questo senso René Fasel ha ribadito a SRF la complessità della questione ed i vari ostacoli da superare per permettere all’hockey rossocrociato di organizzare un’edizione dei Mondiali nel corso dei prossimi anni.

Il fatto che le prossime edizioni siano già state da tempo assegnate ad altre nazioni – e molti contratti siano già stati firmati – non semplifica sicuramente le cose, ma una decisione sulla strada da seguire dovrà giocoforza essere presa a breve.

Come confermato infatti da Gian Gilli – presidente del comitato organizzativo dei Mondiali 2020 in Svizzera – una decisione da parte dell’IIHF dovrebbe arrivare nel giro di un mese.

“È una questione di tempo e di politica. Vedremo quale soluzione riusciremo ad offrire alla Swiss Ice Hockey. Chiediamo ancora un po’ di pazienza, ad oggi nulla è definito”, ha spiegato René Fasel.

Resta speranzoso ma realista invece Gilli: “Non ci resta che sperare che la Svizzera possa ospitare un Mondiale nel prossimo futuro. Sarebbe bello se potessimo farlo tra un anno, ma ci sono dei problemi da superare”.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2020