Social Media HSHS

Olimpiadi 2018

Le statunitensi Hensley e Rigsby costrette a rimuovere la Statua della Libertà dalle loro maschere?

© ingoalmagazine

PYEONGCHANG – Il Comitato Olimpico Internazionale si sta dimostrando particolarmente sensibile verso le tematiche politiche ai Giochi attualmente in corso a Pyeongchang, e questo potrà andare a toccare anche i portieri della Nazionale femminile statunitense, Nicole Hensley ed Alex Rigsby.

Le due potrebbero infatti essere costrette a rimuovere i disegni sulle proprie maschere che raffigurano la Statua della Libertà. Il CIO in questo senso ha già invitato le due giocatrici ad indossare un’altra maschera oppure coprire il disegno ma, come riferisce USA Today, la federazione americana sta negoziando per evitare questa operazione.

L’IOC considera però la Stata della Libertà come un’immagine che può violare la politica interna delle Olimpiadi in termini di simboli politici, banditi da regolamento dall’evento.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Olimpiadi 2018