Social Media HSHS

Ambrì Piotta

L’Ambrì ipoteca la partita nel primo tempo e supera il Rögle per 5-2

garage

ambri
AMBRÌ – RÖGLE

5-2

(3-0, 0-0, 2-2)

Reti: 8’22 Dostoinov (Steiner, Hall) 1-0, 13’35 Giroux (Birbaum) 2-0, 19’11 Schalgenhauf (Chavaillaz) 3-0, 43’46 Stalberg (Jensen) 3-1, 53’37 Steiner 4-1, 57’38 Bianchi (Duca) 5-1, 57’12 Lilja (Matson, Hansson), 5-2.

Penalità: Ambrì 8×2′, Rögle 5×2′.

YVERDON – Nel suo primo impegno nell’ambito della Coupe Des Bains in quel di Yverdon, l’Ambrì Piotta ha ottenuto una vittoria – la quarta di questo preseason, su un totale di sei match giocati – nei confronti della formazione svedese del Rögle, battuta con un 5-2 finale maturato già nel primo tempo.

Con Zurkirchen tra i pali, Pelletier ha potuto finalmente schierare il giovane Fuchs, che nell’occasione ha fatto da centro a una quarta linea completata da Bianchi e Duca. Assenti invece perchè in sovrannumero i difensori Grieder e Bonnet, mentre Stucki e Grassi sono finiti ancora sotto la voce “infortunati”. Non presente – nè in formazione, nè tra gli assenti – Cyrille Scherwey, che proprio mercoledì concludeva le sue tre settimane di tryout e che dunque potrebbe aver lasciato la squadra.

I biancoblù hanno saputo ipotecare la vittoria già nei primi 20 minuti di gioco, finiti con il punteggio di 3-0 in seguito alle realizzazioni di Dostoinov, Giroux e Schlagenhauf, quest’ultima arrivata con l’Ambrì con soli 3 uomini sul ghiaccio contro i 5 del Rögle!

Nella prima frazione il risultato sarebbe potuto essere a dire il vero anche più largo in favore dei leventinesi, ma gli uomini di Pelletier non sono riusciti a sfruttare la ghiotta opportunità di giostrare per 1’30 in doppia superiorità numerica.

Nel periodo centrale l’incontro è invece scivolato via senza troppe emozioni – come ben testimonia lo 0-0 parziale – mentre nel terzo tempo l’Ambrì ha un po’ mollato la presa, concedendo due reti al Rögle e costringendo anche Pelletier ha chiamare un timeout. La “scossa” aveva prodotto quasi immediatamente la rete di Steiner, mentre Bianchi nelle battute finali ha firmato il quinto gol leventinese.

Da segnalare tra i pali la buona prova di Sandro Zurkirchen, mentre il suo collega Flückiger potrebbe essere impiegato già venerdì, quando l’Ambrì incrocerà i bastoni con il Torpedo Nizhny Novgorod.

A livello statistico da segnalare i due punti messi a segno da Steiner, che lo confermano “top scorer” di questo preseason con un bottino di 9 (6 reti), già a quota 5 reti invece Giroux.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Ambrì Piotta