Social Media HSHS

Ambrì Piotta

L’Ambrì deve riscattarsi a Bienne, torna in squadra Kamber

Dopo un weekend decisamente negativo, contraddistinto da due sconfitte contro ZSC Lions e Kloten, l’Ambrì Piotta è chiamato all’immediato riscatto in quel di Bienne, dove dovrà arrivare una vittoria per evitare di perdere il contatto con la linea e, nel contempo, scavare un buon divario in classifica con i bernesi, attuale cenerentola della NLA.

Per i biancoblù non sarà però un compito facile, visto che il Bienne è tornato alla vittoria domenica dopo una serie impressionante di sconfitte consecutive, mentre gli uomini di Kossmann hanno incassato tre KO filati – compreso quello di Coppa – mandando in pista nel weekend due formazioni completamente diverse.

Per trovare stabilità nei risultati e nel suo gioco, l’Ambrì dovrà dunque come prima cosa stabilire il suo assetto ideale, anche se l’immediato futuro promette ancora diversi esperimenti. Anche per martedì sera, infatti Kossmann lascerà in sovrannumero Hamill e probabilmente non impiegherà Nordlund, ancora alle prese con le conseguenze di una botta alla spalla, nonostante si sia allenato.

L’inserimento di quest’ultimo potrebbe aprire nuovi interessanti scenari per i leventinesi, che non devono escludere a priori un’opzione che vedrebbe due difensori stranieri sul ghiaccio. Alla Tissot Arena in retrovia ci sarà comunque Mäenpää, provato in allenamento con Sidler, come indica il sito web della RSI.

Emmerton sarà confermato al centro di Alexandre Giroux e Pestoni, mentre Monnet tornerà all’ala nella linea di Lauper e Hall. Dopo la “pausa di riflessione” di domenica tornerà a giocare Kamber, al centro di Duca e Bianchi. Fuchs resta il centro della quarta linea, che sarà completata con due tra Bastl, Grassi, Lhotak, mentre Stucki dovrebbe finire in sovrannumero.

Stando a quanto indica la RSI, un difensore in sovrannumero dovrebbe essere Trunz, con tutte le coppie di difesa che sono stati cambiate. Chavaillaz si è allenato con Zgraggen, Birbaum con Fora e Gautschi assieme a Berger.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta