Social Media HSHS

Coppa Svizzera

L’Ajoie compie l’impresa e si aggiudica la Coppa Svizzera, Davos battuto 7-3!

La squadra di Gary Sheenan rifila un pesante e sorprendente 7-3 al Davos nella finale della Vaudoise Arena e davanti alla bolgia dei suoi tifosi può festeggiare la vittoria nel torneo

LOSANNA – In una Vaudoise Arena quasi totalmente di parte giurassiana (erano circa 7’000 i tifosi dell’Ajoie giunti a Losanna) l’Ajoie scrive un pezzo di storia vincendo la Coppa Svizzera, affossando niente meno che il Davos.

La squadra di Gary Sheenan, trascinata dal proprio pubblico, è stata protagonista di un inizio di partita micidiale, portandosi sul 2-0 dopo dieci minuti grazie alle reti dell’ex grigionese Mathias Joggi e a quella di Reto Schmutz.

I ragazzi di Wohlwend non hanno nemmeno fatto in tempo ad abbozzare una reazione che all’inizio del periodo centrale Alain Birbaum ha portato sul 3-0 i suoi, prima ancora che Joggi con la sua doppietta portasse sull’incredibile 4-0 il risultato della finale a metà partita.

Luca Hischier è riuscito finalmente a far reagire il suo Davos con la rete del 4-1 dopo pochi secondi, arrivando fin sul 4-3 nel terzo conclusivo grazie a Tedenby e Marc Wieser.

Questa parziale rimonta è valsa a poco o nulla, dato che negli ultimi minuti prima Frossard, Devos e infine ancora Schmutz hanno fissato sul 7-3 un risultato che si è sviluppato in maniera addirittura trionfale in favore dell’Ajoie, mandando in delirio la squadra giurassiana e i suoi numerosissimi tifosi giunti per assistere all’impresa.

L’Ajoie è quindi la seconda squadra di Swiss League a vincere la Coppa Svizzera dalla sua reintroduzione nella stagione 2014/15, bissando il successo del Rapperswil che fu poi promosso nella massima serie.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa di articoli e interviste relative all’HC Lugano e ai Ticino Rockets, con un occhio verso l’hockey europeo.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Coppa Svizzera