Social Media HSHS

NHL

Laine non si nasconde: “Dovrei essere io la prima scelta assoluta!”

Patrik Laine ha vissuto una grande stagione e, in vista del Draft NHL, il giovane finlandese sicuramente non si nasconde, ed ha affermato che se fosse nei panni dei Toronto Maple Leafs, selezionerebbe sicuramente se stesso come prima scelta assoluta.

“La mia stagione è stata la migliore – ha affermato – tutto è andato alla perfezione dall’inizio alla fine. Non ho mai vissuto momenti di difficoltà, ogni cosa era al suo posto. È stato fantastico essere parte delle squadre in cui ho militato, ed avere successo tutti assieme. La mia opinione è che dovrei essere io ad essere scelto per primo… Non si sa mai cosa succederà”.

Laine è riuscito a vincere la medaglia d’oro ai Mondiali U20, ed ha poi messo al collo l’argento ai Mondiali in Russia, ottenendo un totale di 25 punti in 17 partite a livello internazionale. A questi si aggiungono i 48 punti in 64 partite ottenuti nella Liiga finlandese con il Tappara Tampere.

Visti i numeri stabiliti, Laine è convinto di non aver bisogno di passare dall’AHL prima di fare il grande salto: “Voglio giocare immediatamente in NHL durante il mio primo anno, non dovrò passare dalle minors per imparare un nuovo stile di gioco!”.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL