Social Media HSHS

NHL

La World Cup of Hockey potrebbe tornare nel 2020, discussioni tra NHL e NHLPA

© NHL

TORONTO – Dopo l’edizione disputatasi nel 2016, la World Cup of Hockey potrebbe tornare nel 2020. Le discussioni tra NHL ed NHLPA sono attualmente in corso, ed il più grande punto di domanda che potrebbe impedire l’organizzazione della manifestazione è l’arrivo a scadenza del CBA dopo la stagione 2021/22.

La NHL non è infatti disposta ad organizzare una nuova edizione della World Cup se non ci sarà chiarezza sul futuro del contratto collettivo per i giocatori, e questo rappresenta un ostacolo importante da superare.

È infatti importante ricordare che sia NHL che NHLPA hanno la possibilità di dare il via alle discussioni per il nuovo CBA già nel settembre 2019, e se questo avverrà l’attuale contratto arriverà a scadenza anticipata al termine del campionato 2019/20.

La NHLPA non ritiene invece che vi debba essere una certezza sul futuro del CBA entro l’autunno del 2020 per poter organizzare una nuova World Cup. L’idea attuale è di coinvolgere più città nel torneo, con un totale di otto squadre in gara.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL