Social Media HSHS

National League

La Svizzera U18 sfiora l’impresa, la Finlandia si impone all’overtime

mannschaftsbild

ZUGO – Non è finita con una vittoria, ma la Svizzera U18 di Manuele Celio ha tantissimo di cui andare fiera. Davanti ad un pubblico record di 7’015 spettatori – primato europeo assoluto per un match di un Mondiale U18 – i giovani rossocrociati sono stati battuti per 5-4 all’overtime dalla Finlandia, mostrando però carattere e delle doti tecniche assolutamente cristalline.

Forse un po’ bloccati dalla tensione di giocare davanti ad un pubblico tanto numeroso, la Svizzera ha incassato il primo gol dopo soli 75 secondi di gioco, quando Jesse Juljujarvi ha dato il primo dispiacere della serata a Van Pottelberghe.

Qualche minuto più tardi è però arrivato il pareggio di Riat, che ha insaccato su rebound dopo tiro di Siegenthaler. I ragazzi di Celio e Cereda si sono poi ritrovati a condurre per la prima volta al 16’59, quando Suleski ha sfruttato lo screen di un compagno per ingannare il portiere avversario… Goia purtroppo di poca durata però, perchè a 56 secondi dalla prima sirena Patrik Laine ha trovato il pareggio.

Dopo un secondo periodo a reti inviolate, la Finlandia ha avuto una terribile fiammata nei primi minuti, che ha permesso agli ospiti di portarsi sino sul 4-2, con reti di Aleksi Saarela e ancora Patrik Laine. Il gol a due minuti dalla terza sirena di Nico Hischier ha però ridato la carica alla Svizzera che, con sei uomini di movimento in pista, ha trovato il pareggio a soli 41 secondi dalla fine con Riat!

L’impegno e il cuore portato sul ghiaccio dai ragazzi elvetici purtroppo non è stato ricompensato con la vittoria, visto che Aleksi Saarela ha firmato nell’overtime il gol che permerrà alla Finlandia di sfidare nella finalissima gli USA. Nel pomeriggio la Svizzera contenderà invece al Canada il bronzo.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League