Social Media HSHS

National League

La Svizzera strappa un punto alla Cechia e può ancora sperare

(swiss-icehockey.ch)(swiss-icehockey.ch)

UFA – Non è più nelle mani dei giocatori rossocrociati il destino della Svizzera U20 ai campionati mondiali di Ufa. La selezione di Simpson è infatti stata sconfitta per 4-3 all’overtime dalla Cechia, portandosi così provvisoriamente in terza posizione con 6 punti ottenuti in quattro partite. Alle spalle della Svizzera vi è però la Finlandia, a quota 5 punti e con ancora un match da disputare al cospetto della Svezia.

Di conseguenza, nel caso in cui i finlandesi dovessero essere sconfitti entro i tempi regolamentari, gli elvetici passerebbero al turno successivo dei mondiali, mentre in caso contrario dovranno affrontare il torneo contro la relegazione.

La partita odierna è iniziata immediatamente in salita per la U20, andata in svantaggio dopo soli 3’46” in seguito alla realizzazione di Beran. I nostri sono pervenuti al pareggio già prima del quarto d’ora grazie a Marti. La situazione è però parsa precipitare nel periodo centrale, quanto Svihalek e Hyka hanno superato in due occasioni Nyffeler regalando il 3-1 alla Cechia.

I giovani rossocrociati non si sono però arresi e, dopo aver trovato il punto dell’aggancio con Bertschy al 51’45”, hanno impattato la contesa sul 3-3 a soli due minuti dal termine grazie a Dario Simion. Come anticipato la Repubblica Ceca ha poi avuto la meglio dopo un 1’39” di overtime grazie allo spunto di Hertl.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in National League