Ciani Lugano
Gehri
Tipak
lasesign

HeShootsHeScoores

La Svizzera sfida la Svezia senza Richard e Untersander

(Matt Zambonin/HHOF-IIHF Images)

PARIGI – La Svizzera è pronta ad affrontare a partire dalle 20:15 la Svezia nei quarti di finale dei Mondiali, e lo farà come previsto con Leonardo Genoni tra i pali, mentre in panchina ci sarà Niklas Schlefel.

Il difensore del Lugano, Philippe Furrer, ha recuperato dal precedente acciacco e torna ad occupare il suo posto nel primo tandem con Raphael Diaz, mentre Marti sarà impiegato come settimo difensore e Schlumpf si accomoderà in tribuna.

Come previsto il bianconero Damien Brunner è il 13esimo attaccante, mentre non ce l’hanno fatta a recuperare in tempo Tanner Richard e Ramon Untersander.

Il primo blocco sarà dunque formato da Haas al centro di Hollenstein e Praplan, mentre Almond farà da perno a Schäppi e Rüfenacht. Malgin guiderà invece la linea di Ambühl ed Herzog, mentre l’ultimo terzetto sarà composto da Suri, Suter e Bodenmann.

Andrea Branca

Fondatore ed amministratore, Andrea è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media.