Social Media HSHS

Mondiali 2017

La Svezia torna a giocare l’ultimo atto, sarà finale con il Canada!

COLONIA – Non è riuscita la Finlandia a guadagnarsi l’accesso alla finalissima come un anno or sono. La selezione allenata da Lauri Marjamaki ha infatti dovuto cedere il passo ad una Svezia superiore, capace di imporsi per 4-1 e nel complesso brava nel legittimare il diritto di sfidare domenica sera il Canada.

La selezione delle tre corone avrà così l’opportunità di vendicarsi dopo il bruciante 6-0 incassato nel 2016 nei quarti, tornando nel contempo a disputare una finale per la prima volta dal 2013, quando vinse l’oro battendo la sorprendente Svizzera.

La sfida di sabato sera ha visto in pista una Svezia che ha saputo dominare i rivali finlandesi, come sempre combattivi e mai domi, ma in questa occasione semplicemente incapaci di trovare il modo per arginare la tecnica superiore degli uomini in giallo.

Il primo tempo si era chiuso sull’1-1 – reti firmate da Edler e Kemppainen – ma nella frazione centrale la Svezia ha fatto la differenza, trovando due reti nel giro di dieci minuti grazie alle realizzazioni in powerplay di Klingberg e Nylander.

Nel terzo tempo la Svezia ha poi controllato ottimamente il gioco, e quando Filppula e compagni si sono costruiti delle occasioni interessanti, Lundqvist non ha evidenziato incertezze ed ha abbassato la saracinesca. Nel finale è poi arrivata anche la quarta segnatura ottenuta da Nordstrom, che lancia così al meglio la finalissima!

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2017