Social Media HSHS

Mondiali 2018

La Svezia continua la sua corsa all’oro, Stati Uniti battuti per 6-0 in semifinale!

COPENHAGEN – Nella prima semifinale del Mondiale, la Svezia si è imposta con un chiaro 6-0 sugli Stati Uniti, che non sono riusciti a battere nemmeno in una circostanza il portiere Anders Nilsson (shutout di 41 parate).

Eppure gli States ci hanno provato in tanti modi diversi, basti guardare al bilancio finale dei tiri, in favore degli americani addirittura per 41-20. Il portiere dei Devils, Keith Kinkaid, non ha però vissuto la sua miglior giornata con il 70% di parate, perdendo il duello a distanza con l’ottimo estremo difensore svedese.

Il punteggio si è sbloccato al 14’43, quando Viktor Arvidsson ha ottenuto l’1-0, ma a risultare decisiva è stata la frazione centrale. Nel brevissimo volgere di 3’07 (dal 27’09 al 30’16) gli svedesi hanno infatti portato il risultato sin sul 4-0 – reti di Pääjärvi, Hörnqvist e Janmark archiviando di fatto la pendenza.

Nel terzo tempo gli USA hanno provato a trovare una disperata reazione, togliendo anche Kinkaid ad una decina di minuti dal termine, ma la situazione non è cambiata. Di Arvidsson (a porta sguarnita) e Kempe le ultime due segnature della Svezia, che attenderà ora in finale Canada oppure Svizzera.



Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2018