Social Media HSHS

Mondiali 2019

La Russia anche stavolta non si danna l’anima ma l’Austria è battuta per 5-0

Kovalchuk e compagni affondano i colpi solo quando necessario e tanto basta per domare i ragazzi di Roger Bader. Seconda doppietta per Dadonov, Austria ancora a secco dopo due partite

BRATISLAVA – Dominio ci si poteva aspettare e dominio è stato. La Russia alla fine se ne esce con un secco 5-0 sull’Austria, alla seconda sconfitta in due partite in questo mondiale, anche se per diverso tempo gli uomini di Vorobyov sembravano giocare al gatto col topo.

Definiamola pure supponenza tipica già vista in passato da parte di Kovalchuck e compagni, fatto sta che prima dell’uno-due di Kucherov e Telegin che nello spazio di 36 secondi hanno portato il risultato sul 3-0, l’Austria ha avuto diverse possibilità di trovare il pareggio.

Dopo il primo gol di Dadonov infatti, la Russia ha cominciato a giochicchiare, a dimenticarsi totalmente di forecheck e backcheck, ha spento l’interruttore del gioco fisico e ha permesso all’Austria di costruirsi qualche occasione anche clamorosa davanti a Georgiev.

Purtroppo per Hofer e compagni però il portiere dei New York Rangers non si è mai fatto trovare impreparato, aiutato anche dalle polveri bagnate e dalla mancanza di esperienza dei ragazzi di Roger Bader. Passato quel momento e trovato l’allungo decisivo, la Russia ha poi cominciato a gestire meglio il puck, con gli austriaci forse anche meno freschi e sempre costretti a rincorrere il portatore del disco avversario.

Con poca storia la seconda metà di partita, servita ai russi per abbellire il risultato con il 4-0 di Dadonov – alla seconda doppietta nelle prime due giornate – e infine il 5-0 di capitan Kovalchuk già al 44′. La Russia si porta in cima al Gruppo B, mentre l’Austria rimane adagiata sul fondo della classifica assieme alla Norvegia e all’Italia, con gli azzurri in attesa di affrontare la Svezia.

GALLERIA FOTOGRAFICA


(Clicca le frecce per scorrere le fotografie)

HIGHLIGHTS

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa di articoli e interviste relative all’HC Lugano e ai Ticino Rockets, con un occhio verso l’hockey europeo.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2019