Social Media HSHS

NHL

La NHL prevede di introdurre lo “Smart Puck” a partire dalla stagione 2019/20

NEW YORK – La NHL è (quasi) pronta per introdurre una nuova tecnologia denominata “Smart Puck”, che permetterà di tenere traccia del movimento del disco alla frequenza di 200 registrazioni al secondo, fornendo così interessanti dati relativi a possesso, posizioni da cui partono i tiri, velocità e molto altro.

La lega ha in programma di adottare pienamente questa tecnologia a partire dalla stagione 2019/20, ma probabilmente si avrà l’opportunità di vedere in anteprima le potenzialità di questa novità nel corso dei prossimi playoff per la Stanley Cup.

I dati in tempo reale registrati dallo “Smart Puck” potrebbe inoltre essere messi a disposizione degli staff tecnici delle squadre, che potranno così elaborare statistiche e feedback ancora più accurati ai propri giocatori.

La NHL sta attualmente lavorando intensamente in collaborazione con SAP e Apple per rendere possibile l’integrazione in tempo reale di questi dati negli iPad che già ora sono in dotazione su tutte le panchine della lega. Le informazioni potrebbero inoltre essere messe a disposizione anche dei media, per delle analisi più accurate.



Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL