Ciani Lugano
Gehri
livingsolution
Nembrini
HeShootsHeScoores

La Nazionale femminile USA boicotterà gli imminenti Mondiali

NEW YORK – Le giocatrici della Nazionale statunitense di hockey hanno annunciato congiuntamente il boicottaggio da parte della selezione a stelle e strisce degli imminenti Mondiali di Plymouth (Michigan, 31 marzo – 7 aprile), nel tentativo di stimolare dei progressi nella trattativa con la propria federazione in merito ad una parificazione di trattamento rispetto ai colleghi delle categorie maschili.

In particolare le ragazze della selezione USA vogliono ottenere un giusto supporto a livello finanziario, a partire dal sostegno ai movimenti giovanili, sino ad arrivare alle spese di fornitura degli equipaggiamenti, di trasporto e soggiorno. Si vuole inoltre un maggior sostegno per avere degli staff più strutturati e permettere uno sviluppo in materia di marketing e pubblicità.

Le varie richieste sono state fatte mesi fa nell’ottica di ottenere una parità di trattamento rispetto alle Nazionali maschili, con il fine ultimo di permettere un maggiore sviluppo del gioco tra bambine e ragazze.

In passato le ragazze della Nazionale USA avevano ricevuto un contratto unicamente in occasione degli anni Olimpici, e per un totale di appena 6’000 dollari (sull’arco di sei mesi).

Redazione

Segui la redazione di HeShootsHeScoores anche su Facebook, Twitter e Instagram!