Social Media HSHS

Roller

La marcia del Roller Club Biasca continua anche in Europa

Un Roller Club Biasca attento e guardingo non ha lasciato scampo ai tedeschi dell’ERG Iserlohn imponendosi, anche nel match di ritorno dei sedicesimi di Coppa Europa, con il punteggio di 7-3.

Dopo una reciproca fase di studio iniziale, nella quale le due formazioni hanno principalmente badato a non concedere spazi, sono i padroni di casa a cercare maggiormente la via del gol, senza riuscirci per merito dell’ottima organizzazione di gioco dell’Iserlohn.

Ci vuole un episodio per rompere gli equilibri del confronto: Scanavin subisce fallo e il rigore che ne consegue è trasformato dal solito Orlandi. Gli ospiti devono allora giocoforza iniziare a concedere qualche spazio in più ed è nuovamente il vicentino Scanavin a fare breccia nella difesa ospite realizzando il 2-0 con un bello spunto personale.

Con le spalle al muro, vista la sconfitta subita nel match di andata, i tedeschi provano a reagire, ma anche a loro serve un tiro dal dischetto per riuscire a segnare il primo punto della serata.

La partita torna ad essere chiusa ed equilibrata per parecchi minuti, ma quando Orlandi trasforma il secondo penalty della serata i padroni di casa prendono definitivamente in mano le redini dell’incontro. Pochi minuti più tardi Scanavin suggella una prestazione da incorniciare firmando il 4-1, sinonimo di doppietta personale, mettendo alle spalle del portiere uno splendido assist di Orlandi.

Frastornati gli ospiti vanno un po’ nel pallone e Orlandi sigla l’hat trick al termine di una splendida triangolazione tutta di prima sull’asse RuggieroGregorio Boll. Non pago l’italiano si dimostra poi implacabile dal dischetto trasformando l’ennesimo rigore per la rete del 6-1.

A metà del secondo tempo c’è spazio anche per il portiere Tatti, il quale subentra ad un impeccabile Figueredo, dopo che quest’ultimo nega il 6-2 parando un rigore.

Nell’ultima parte di confronto i padroni di casa badano più che altro ad amministrare l’ampio vantaggio, concedendo tuttavia agli ospiti di rientrare fin sul 6-3 prima di scrivere la parola fine grazie all’unica rete svizzera della serata quando il biaschese Rodoni trasforma un tiro dal dischetto per il definitivo 7-3.

Il primo dicembre scatteranno gli ottavi di Coppa Europa, quando al Palaroller arriverà la forte formazione del H.Valdagno, mentre questo sabato i rivieraschi saranno impegnati nella trasferta di Wimmis.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Roller