Social Media HSHS

CHL

La KHL difficilmente parteciperà alla CHL, la SEHV attende i dettagli

ZSC Lions Zurich v Faerjestad Karlstad - Champions Hockey League
(© Berend Stettler)

ITTIGEN – Durante l’assemblea dei club di Lega Nazionale tenutasi ad Ittigen, si è discusso anche della neonata Champions Hockey League e del futuro della competizione. Alla prossima edizione parteciparanno ancora 44 squadre e le date in cui si svolgeranno le partite sono già state fissate.

La formula del torneo dovrebbe rimanere invariata, con una fase a gironi e poi dei round ad eliminazione diretta. Interessante e ancora aperta la questione relativa alla partecipazione della KHL, che farebbe aumentare in maniera importante il livello e la risonanza mediatica della manifestazione.

Attualmente, però, sembra molto improbabile che i club che compongono la superlega russa abbraccino la KHL la prossima stagione, anche se in questo senso c’è tempo sino al 30 novembre per presentare la domanda di partecipazione, come indicato da Peter Zahner e riportato da Planetehockey.

La Swiss Ice Hockey è inoltre ancora in attesa di sapere quante squadre di NLA potranno prendere parte alla competizione e, fattore importante, quali saranno i criteri di selezione. Questi e altri punti dovrebbero chiarirsi in una riunione prevista tra un paio di settimane.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all’Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in CHL