Social Media HSHS

NHL

La frustrazione di Matt Duchene: “Siamo gli zimbelli di tutti”

mat(zimbio)

DENVER – La situazione sembra davvero precipitare per i Colorado Avalanche che, con soli 26 punti conquistati in 32 partite giocate, si trovano ora all’ultimo posto della Western Conference ed hanno addirittura solo due lunghezze di vantaggio dai Florida Panthers, peggior squadra dell’intera lega.

La frustrazione di tutto l’ambiente è stata manifestata ieri dall’ex biancoblù, Matt Duchene, che dopo la partita persa per 4-3 contro i Calgary Flames non è riuscito a trattenere la sua delusione.

“È una barzelletta, è imbarazzante – ha dichiarato Duchene al Denver Post – ci siamo messi in una situazione pessima e siamo diventati gli zimbelli di tutti, sera dopo sera. Ogni singola partita. Ora basta. Non so cosa sta succedendo, la squadra di Calgary è rientrata alle 3 di mattina dopo una sconfitta e ha portato sul ghiaccio una voglia di vincere di molto maggiore alla nostra. Non si può andare avanti così”.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL