Social Media HSHS

Mondiali 2016

La Finlandia arriva ai quarti imbattuta, vince ancora la Russia

MOSCA – Ha fatto fatica a carburare all’inizio, ma una volta trovata la fiducia – oltre ad altre star d’oltreoceano – la Russia ha cominciato a fare danni per tutto il Girone A, trovando una vittoria anche contro la Svezia, piegata per 4-1.

Lanciati da un primo tempo giocato a mille, gli uomini di Znarok hanno trovato ben 4 reti prima della seconda pausa, grazie a Dadonov e Panarin nel primo tempo e a Datsyuk e Lyubimov nel secondo.

La Svezia ha abbozzato una rimonta nel periodo conclusivo, sbagliando anche qualche bella occasione, ma ha trovato una sola rete, per l’onore della bandiera con Ekholm al 41’.

Grazie a questa vittoria i padroni di casa terminano il girone preliminare con 18 punti come la Repubblica Ceca, che però finisce davanti per la vittoria nello scontro diretto.

Datsyuk e compagni nei quarti di finale affronteranno la Germania, mentre la Svezia di Klasen se la vedrà con il Canada.

SAN PIETROBURGO – La Finlandia ha spadroneggiato fino alla fine nel Girone B, battendo nettamente anche il Canada nella giornata conclusiva della parte preliminare del torneo.

Dopo un primo periodo chiuso a reti inviolate e piuttosto equilibrato, i finnici hanno fatto la differenza sostanziale nel periodo centrale, quando hanno insaccato alle spalle di Talbot ben 3 dischi su soli 7 tiri.

Kivisto, Komarov e Pyöralä hanno dato il benservito agli uomini della foglia d’acero, con quest’ultimi non supportati al meglio dal loro portiere, va detto.

Se poi Duchene e compagni avevano intenzione di operare la rimonta nel terzo conclusivo, ci ha pensato Koskiranta a scoraggiarli, trovando il 4-0 con cui si è chiuso il match già al 42’32”.

L’unica sconfitta nel girone del Canada va ad assegnare ai nordamericani la Svezia quale avversario nei quarti di finale, mentre per Laine e compagni c’è il derby nordico contro la sorprendente Danimarca.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa di articoli e interviste relative all’HC Lugano e ai Ticino Rockets, con un occhio verso l’hockey europeo.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2016