Social Media HSHS

Olimpiadi 2018

La Cechia vince di misura, la Corea sorprende perdendo solamente per 2-1

PYEONGCHANG – La selezione della Corea ha sorpreso tutti al debutto, perdendo sì la prima gara del torneo contro la Cechia, ma lo ha fatto con il contenuto risultato di 2-1, rispedendo così al mittente i pronostici di chi vedeva una selezione di casa travolta già alla prima uscita.

Nella loro prima partita di sempre ai massimi livelli IIHF, i coreani sono stati sostenuti dalla grande prestazione del portiere Matt Dalton, autore complessivamente di 38 parate. Sull’altro fronte Pavel Francouz, tra i migliori dell’attuale torneo KHL, ha invece vissuto una giornata relativamente tranquilla, fronteggiando unicamente 18 tiri.

La partita è iniziata con il gol d’apertura dei padroni di casa, messo a segno al 7’34 da Min Ho Cho, assistito dall’ex Davos, Brock Radunske.

I cechi – in pista oggi senza il biancoblù Dominik Kubalik – hanno impattato la contesa sfruttando con Kovar il primo powerplay, e qualche minuto dopo sono riusciti ad ottenere il game winning goal in shorthand con Michal Repik.

Tutto questo è avvenuto nei primi 16 minuti di gioco. Il risultato non è infatti più cambiato da lì al sessantesimo, consegnando agli archivi un risultato che per la Corea del Sud rimane di quelli storici.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Olimpiadi 2018