Social Media HSHS

Altro

In un incredibile finale gli USA vincono il Mondiale femminile, beffa per la Finlandia

ESPOO – La finalissima del Mondiale femminile tra Finlandia e Stati Uniti ha avuto un epilogo decisamente unico, che verrà ricordato per un pezzo.

Dopo aver concluso i tempi regolamentari sull’1-1, la sfida è andata all’overtime, periodo in cui la Finlandia sembrava aver trovato la giocata decisiva. Tutte le giocatrici sono impazzite di gioia e i festeggiamenti sono iniziati, ma sono poi stati bruscamente frenati dagli arbitri.

Dopo una revisione al video durata un’eternità il gol è infatti stato annullato, dando per giunta una penalità.

L’episodio ha fatto esplodere le polemiche, tra chi sostiene che la rete fosse regolare e chi, facendo riferimento al regolamento IIHF, sottolinea la decisione non corretta di penalizzare la giocatrice statunitense.

Da quel momento le cose sono poi precipitate per la Finlandia, visto che il match è terminato ai rigori e a trionfare sono stati gli Stati Uniti!

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Altro