Social Media HSHS

Coppa Spengler

In una partita dalle porte aperte il Davos conquista la semifinale

davos

DAVOS – Al termine di una spettacolare partita, terminata con l’inusuale punteggio di 7-5, il Davos ha conquistato il diritto a giocarsi la semifinale della Coppa Spengler, che li vedrà opposti domenica alle 20:15 ai cechi del Vitkovice.

Nel match di sabato, che ha visto opposti i grigionesi ai russi del Salavat Yulaev Ufa, i padroni di casa hanno costruito la loro vittoria essenzialmente nel corso del primo tempo, quando sono riusciti addirittura a segnare cinque reti contro l’unica marcatura ottenuta dagli avversari. Ad aprire le danze dopo meno di tre minuti è stato Marha, che con un bel polsino dallo slot ha battuto per la prima volta il portiere Tarkki. L’Ufa ha però trovato immediatamente il pareggio pochi secondi più tardi grazie a Musatov, che ha sorpreso Genoni tra i gambali.

(© Yvonne Leonardi)(© Yvonne Leonardi)

In questo incredibile inizio di partita, Loui Eriksson ha ridato il vantaggio al Davos già al 4′ grazie ad una bella azione personale in contropiede. Gli uomini di Arno Del Curto hanno poi continuato ad andare a segno ad una scadenza incredibilmente regolare, ottenendo il 3-1 al 7′ con Joe Thornton, il 4-1 al 16′ con Alatalo ed il 5-1 al 17′ con Sykora.

Il periodo centrale è così iniziato con un match che sembrava largamente deciso. La formazione russa non si è però arresa anzitempo, abbozzando la rimonta grazie al 5-2 ottenuto da Svitov ed ottenendo il terzo punto grazie all’opportunismo nello slot di Parshin. Una doppietta di Patrick Kane poco prima della mezz’ora ha però rimesso le cose a posto per il Davos, portando lo score su un 7-3 che lasciava ben pochi dubbi sull’esito finale.

(© Andrea Branca)(© Andrea Branca)

Sostanzialmente inutile, di conseguenza, il 7-4 firmato in doppio powerplay da Pihlstroem ed il 7-5 ottenuto da Mirnov. Nel finale, infatti, l’Ufa non è riuscito a trovare quella che sarebbe stata la rete che avrebbe permesso loro di attuare un vero e proprio assalto verso Genoni.

Il programma della Coppa Spengler prevede domenica l’attesa sfida tra Team Canada e Friborgo nel pomeriggio, mentre alle 20:15 il Davos tornerà in pista nel tentativo di conquistare la finale contro il Viktovice.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Coppa Spengler