Social Media HSHS

KHL

In KHL Taimi segna con la mano l’autogol più strano dell’anno

Assistere a degli autogol non è certo così raro nel mondo dell’hockey, ma lo sfortunato episodio avvenuto in KHL e che ha visto protagonista il difensore del Kunlun Red Star, Tommi Taimi, ha sicuramente del particolare.

Nella sfida contro l’Avtomobilist Yekaterinburg – che settimana prossima rivedremo alla Coppa Spengler – il difensore ha infatti battuto il proprio portiere deviando il puck con la mano, nel tentativo mal riuscito di controllare un puck arrivato pericolosamente nello slot.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in KHL