Social Media HSHS

Nazionale

Il Vallese boccia con il 54% il progetto Sion 2026, le Olimpiadi non arriveranno in Svizzera

© SIHF

SION – La Svizzera non tornerà ad ospitare un’edizione delle Olimpiadi invernali, perlomeno non nell’immediato. Il Vallese ha infatti bocciato con il 54% il progetto Sion 2026, di conseguenza il capoluogo vallesano dovrà abbandonare la corsa ai Giochi che si svolgeranno tra otto anni.

La cittadinanza di Sion ha rifiutato l’iniziativa con il 60.9%. Le Olimpiadi 2026 verranno ufficialmente assegnate  il prossimo mese di settembre in occasione della 134esima assemblea del Comitato Olimpico Internazionale che si svolgerà a Milano.

La partecipazione alle urne è stata del 62.5% ed il progetto respinto prevedeva un credito di 100 milioni di franchi per la candidatura ai Giochi Olimpici.



Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Nazionale