Social Media HSHS

Prima Lega

Il Prättigau interrompe la marcia vincente dei GDT Bellinzona

© Mauro Cantamessi

GRÜSCH – In Prima Lega i GDT Bellinzona sono stati superati in trasferta 6-3 dal Prättigau-Herrschaft, incassando la prima battuta d’arresto dopo tre vittorie consecutive. Per i biancorossi sono andati in rete Nicola Ermani e Vitaly Lakhmatov (doppietta).

In un primo tempo caratterizzato dalle molteplici penalità, i GDT hanno sbloccato la contesa al 6’00’’ con Ermani, prima di subire la rete del pareggio casalingo di Simon Mullis al 16’12’’. I bellinzonesi hanno reagito bene alla contestata penalità di partita inflitta a Pietro Juri, riuscendo a trovare al 19’26’’ il 2-1 con Vitaly Lakhmatov in situazione di 4 contro 4.

Il secondo tempo si è aperto con la rete del pareggio del Prättigau, realizzato da Gian-Andrea Thöny dopo soli 12’’. Al 22’44’’ è stato però ancora Vitaly Lakhmatov a siglare la personale doppietta, riportando avanti 3-2 i GDT. I grigionesi hanno allora cominciato a pattinare maggiormente e complice la poca disciplina dei ticinesi il pareggio è caduto al 31’20’’ per mano di Kai Kessler.

Nel terzo periodo sono stati i GDT a farsi preferire, ma al 50’34’’ è stato Rico Marugg a portare per la prima volta in vantaggio il Prättigau, trovando il momentaneo 4-3 in powerplay. Il tentativo di reazione dei bellinzonesi è stato ostacolato dalle diverse penalità fischiate ai loro danni, con Kai Kessler che ha sfruttato l’uomo in più al 55’35’’ per portare a due lunghezze il vantaggio dei grigionesi, risultato abbellito al 58’46’’ con la rete a porta vuota di Gian-Andrea Thöny per il definitivo 6-3.

I GDT Bellinzona hanno così pagato una prestazione sottotono, rientrando dai Grigioni a mani vuote. Gli uomini di Nicola Pini cercheranno l’immediato riscatto sabato 20 ottobre, quando alle 20:15 faranno il loro esordio casalingo contro l’EHC Frauenfeld.

A cura di Elias Bernasconi

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Prima Lega