Social Media HSHS

Inline

Il Novaggio Twins batte in Coppa il Bienne, OK il Malcantone

Impresa del Novaggio Twins (LNB), che ha estromesso dalla Coppa Svizzera il Bienne Seelanders (LNA), dopo che i Seelanders, campioni svizzeri in carica e imbattuti quest’anno, stavano attraversando un momento di forma strepitoso dettando legge in tutta la LNA.

Ecco allora che ci volevano i sedicesimi di Coppa Svizzera per vedere il vero big match della stagione e permettere alle due squadre più in forma del momento di trovare il giusto pane per i propri denti.

Domenica pomeriggio gli uomini di Alessio Antonietti non hanno infatti mostrato alcun timore reverenziale, imponendo il proprio gioco sin dalle prime battute. Apparsi più concentrati, più organizzati e soprattutto più “affamati” degli ospiti, capitan Rodigari e compagni si sono creati le occasioni più nitide, sporcando abilmente le rare conclusioni dei bernesi.

Contro l’andamento del gioco e sfruttando una superiorità numerica, il Bienne Seelanders è però passato in vantaggio nel periodo centrale, per farsi però immediatamente riacciuffare dall’ottimo Marco Pezzotti, che si è inventato il pareggio in inferiorità numerica! Federico Poma al 36esimo minuto ha poi risolto una mischia, spingendo la pallina in rete e permettendo così al Novaggio di crederci per davvero.

I campioni svizzeri hanno poi provato a reagire, fermati però da un bravo Diego Zappa tra i pali. La partita si è poi chiusa alla rete a porta sguarnita di Mattia Cattaneo, che ha consegnato la meritata vittoria ai malcantonesi. “avremmo dovuto vincere con un punteggio più alto!”, ha commentato il giocatore-allenatore Alessio Antonietti. “Al momento, stiamo lavorando molto bene e se giochiamo come domenica, qualche possibilità di promozione ce l’abbiamo…”.

Turno di coppa superato anche dal Malcantone di Renzo Ricci, che sulla pista della seconda squadra del Lenzburg, che milita in seconda lega, si è complicato la vita non poco, riuscendo a fare la differenza soltanto alla fine del periodo centrale per poi dilagare negli ultimi minuti e fissare il punteggio sul 5 a 12 finale.

Occasione d’oro sciupata per il Capolago Flyers, che in una partita rocambolesca si è fatto superare dallo Zofingen a 11 secondi dall’ultima sirena, per l’8 a 9 finale. Niente da fare invece per i Rangers di Lugano, sconfitti seccamente per 16 a 0 dal La Broye (LNA).

In LNA, sabato alle 17.00 nel Palamondo di Cadempino, il Sayaluca di Andrea Bersier ospiterà il Givisiez del ticinese Fabiano Santoro, mentre il Malcantone se la vedrà in trasferta proprio contro il Seelanders.

In LNB, il Novaggio Twins affronta una doppia trasferta contro il La Baroche ed il Gerlafingen.

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline