Social Media HSHS

Lugano

Il Lugano torna sul ghiaccio affrontando il Red Bull Monaco

lugano

LUGANO – RED BULL MONACO

RESEGA
Ore 19:45

red

LUGANO – Dopo le due sconfitte contro lo Slovan Bratislava e l’Orebro di Kenta Johansson, il Lugano di Patrick Fischer torna in pista per la terza partita di preparazione – l’ultima alla Resega – affrontando la compagine tedesca del Red Bull Monaco.

Dopo aver lavorato soprattutto sulla fase difensiva, lo staff tecnico attende risposte anche dal reparto d’attacco, e in questo senso ci sarà qualche cambiamento in formazione.

Al centro del primo blocco giocherà Sannitz, che ritroverà Pettersson dopo le ottime partite al suo fianco durante gli ultimi playoff, e delle modifiche potrebbero di conseguenza avvenire anche nella linea di Filppula, nella quale si potrebbe pensare all’esordio di Walker al posto di Steinmann. Sicuro assente il convalescente Kparghai, oltre  probabilmente a Dal Pian, impegnato con la scuola reclute.

#HCLugano

Condividi con noi impressioni e immagini dalla partita utilizzando l’hashtag #HCLugano! Il tuo tweet apparirà immediatamente in questa pagina e contribuirà alla copertura del match!


Per quanto riguarda la formazione della Baviera non è certo un top team nella DEL tedesca, ma con l’aiuto del potente sponsor principale è decisa a diventare una delle squadre di riferimento in Germania.

Dopo la promozione del 2010 i bavaresi non hanno mai partecipato ai playoff, nonostante sulla carta abbiano voluto presentare una formazione abbastanza degna, ingaggiando nel 2012 pure la leggenda di AHL Darren Haydar – ora partito per la KHL – che però si è rivelato piuttosto deludente nella sua prima stagione fuori dal continente americano.

Le certezze della squadra di Don Jackson – campione di DEL in ben 5 occasioni con gli Eisbären Berlino – rimangono il talentuoso capitano Alexander Barta, centro tedesco molto prolifico e creativo, il possente difensore ex Zugo Andy Wozniewski e la veloce ala Daniel Sparre.

Ad aumentare il tasso tecnico della squadra sono stati ingaggiati il difensore offensivo Richie Regehr (fratello del più famoso Robyn) e soprattutto il forte e storico capitano degli Iserlohn Rooster, Michael Wolf, ala dotata di grande talento e senso offensivo.

Sulla carta l’EHC Monaco è poco più di una discreta squadra tedesca, ma per il Lugano sarà un buon test per quello che riguarda il lato fisico del gioco, caratteristica dei team teutonici.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa di articoli e interviste relative all’HC Lugano e ai Ticino Rockets, con un occhio verso l’hockey europeo.

Click to comment

Altri articoli in Lugano