Social Media HSHS

Lugano

Il Lugano targato 2018/19 si presenta affamato e prontissimo a ripartire

Davanti ai circa 3’000 della Reseghina i bianconeri hanno abbracciato i propri tifosi. Vicky Mantegazza: “Siamo pronti alla rivincita! Gli abbonati? Ad oggi siamo a 4’000 tessere vendute”

LUGANO – Il caldo torrido non ha scoraggiato i tifosi bianconeri, accorsi a riempire la Reseghina per la presentazione dell’Hockey Club Lugano in versione 2018/19.

Circa tremila le persone che hanno affollato la piccola pista di fianco alla Cornèr Arena, in un pomeriggio ricco di intrattenimenti che ha portato fino al clou riservato per la serata, ossia il primo abbraccio tra squadra e tifosi.

A pochi giorni dal debutto in amichevole contro i Ticino Rockets (mercoledì alle 19:00 a Biasca), i bianconeri al gran completo sono stati accolti dai tifosi, con i nuovi volti applauditissimi, tra cui un Taylor Chorney decisamente stupito e divertito dal calore e dai cori dei tifosi.

Accoglienza calorosissima anche per Greg Ireland e Vicky Mantegazza nel finale, con il presidente a ribadire la voglia di rivalsa dopo la finale persa e soddisfatta dell’attaccamento dei tifosi, sottolineando il numero degli abbonati, circa 4’000, ossia 500 in più rispetto a un anno fa di questi giorni.

Al termine della presentazione i giocatori si sono dedicati come da consuetudine ai propri tifosi, per le fotografie e gli autografi di rito. Il prossimo appuntamento per il pubblico bianconero è fissato a lunedì mattina, quando la squadra si esibirà in un allenamento aperto al pubblico con partitella interna a partire dalle 9.30 alla Cornèr Arena.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa in particolar modo della copertura di tutto ciò che ruota attorno all'HC Lugano e alla NLA.

Click to comment

Altri articoli in Lugano