Social Media HSHS

Lugano

Il Lugano inaugurerà la Hall of Fame il 31 gennaio, omaggio a Molina, Côté e Rogger

HC Lugano

LUGANO – In occasione della partita di campionato in programma alla Cornèr Arena venerdì 31 gennaio 2020 contro il Davos, l’Hockey Club Lugano celebrerà i primi tre giocatori che entrano a far parte della Hall of Fame del club.

Come nella migliore tradizione dell’hockey su ghiaccio, la Hall of Fame è destinata ad accogliere nel tempo giocatori, allenatori, dirigenti e persone che hanno lasciato un segno indelebile nella storia dell’HCL.

Le prime tre leggende che l’HCL ha deciso di onorare con questo prestigioso riconoscimento sono tre giocatori che nel corso degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta hanno contribuito a scrivere pagine memorabili, hanno regalato emozioni straordinarie e sono stati tra gli artefici di promozioni e titoli nazionali che hanno entusiasmato i tifosi.

Oltre a numeri strabilianti per numero di presenze, allori conquistati e prestazioni sul ghiaccio, Alfio Molina, Bernard Côté e Bruno Rogger hanno un altro denominatore comune. Quello di essere restati per sempre fedeli alla famiglia bianconera, tanto che, ancora oggi e ad ogni partita li si possono incontrare nei corridoi della pista.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano