Social Media HSHS

Lugano

Il Lugano contro il Kloten non può sbagliare, sempre out Filppula

LUGANO – Con la sconfitta di venerdì alla Resega contro lo Zugo, il Lugano è tornato ad occupare l’ottava posizione in classifica e, con il Kloten che farà visita ai bianconeri martedì sera, la squadra di Shedden non può assolutamente permettersi distrazioni.

Reduci da tre vittorie nelle ultime cinque uscite, e capace di battere i Flyers lo scorso 13 novembre, i bianconeri hanno infatti l’opportunità di superare proprio gli aviatori in classifica, i quali arriveranno in Ticino dopo aver battuto in casa l’Ambrì Piotta, al termine di un match tutt’altro che perfetto.

I bianconeri dovranno in particolar modo alzare il livello del loro powerplay, che martedì sera avrà una buona opportunità di tornare in gol, visto che i Flyers presentano il secondo peggior boxplay di tutta la NLA con 28 gol incassati.

A livello di effettivi il Lugano dovrà nuovamente fare a meno di Filppula, capace di allenarsi ma ancora frenato da un problema agli adduttori. Il finlandese, come anticipava la RSI, è considerato “day to day”, ma nel frattempo il suo posto continuerà ad occuparlo Stapleton, in pista ancora con Brunner e Hofmann.

Confermato anche il blocco tutto svedese, mentre stando al CdT il giovane Romanenghi dovrebbe scendere in pista con Fazzini e Reuille. In assenza di Morini, Sannitz dovrebbe invece fare da centro a Bertaggia e Walker, mentre mancherà anche il “solito” Steinmann.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano