Social Media HSHS

Olimpiadi 2018

Il gol di Evelina Raselli vale il quinto rango alla Svizzera, giapponesi battute per 1-0

PYEONGCHANG – Si è conclusa al quinto rango complessivo l’avventura coreana della Nazionale svizzera femminile, battuta sull’arco dell’intero torneo solamente dalla Russia, e martedì mattina capace di superare per 1-0 il Giappone nell’ultimo scontro diretto del girone di consolazione.

Decisivo è stato il gol messo a segno dall’attaccante del Lugano, Evelina Raselli, che ha messo alle spalle del portiere Nana Fujimoto l’unico puck della partita dopo soli tre minuti.

Sul fronte difensivo è invece stata perfetta Florence Schelling, al rientro dopo una partita di riposo e capace di mandare agli archivi il torneo con uno shutout di 13 parate.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Olimpiadi 2018