Social Media HSHS

Lugano

Il difensore svedese Tim Heed sino a metà novembre in forza al Lugano

Kim Klement-USA TODAY Sports

LUGANO – L’Hockey Club Lugano comunica l’ingaggio con un contratto valido fino al 15.11.2020 del giocatore svedese Tim Heed (“right”, 182 cm. x 84 kg.), nato a Göteborg il 27.01.1991, difensore in forza negli ultimi due campionati di NHL ai San José Sharks.

Heed è cresciuto in patria nel settore giovanile del Södertälje dove si è messo in particolare evidenza – miglior realizzatore tra i difensori della categoria U20 – tanto da guadagnarsi il draft nel 2010 da parte degli Anaheim Ducks.

Dopo aver indossato le maglie del Södertälje, dei Växjö Lakers e dei Malmö Redhawks, Heed ha conquistato un titolo svedese (2013/14) e giocato altre due finali della SHL (2014/15 e 2015/16) con lo Skelleftea.

Le sue qualità, in particolar modo il suo istinto offensivo e le sue doti di playmaker in powerplay (244 partite, 26 reti, 78 assist) gli sono valse nel 2015 il titolo di difensore dell’anno della SHL (Salming Trophy) e lo hanno proiettato nella NHL dove nel 2016 ha firmato un contratto con i San José Sharks.

Nelle quattro stagioni giocate oltre Atlantico Heed ha disputato complessivamente 108 partite (29 punti) in NHL con i San José Sharks e 84 partite (74 punti) in AHL con i San José Barracuda.

Il nuovo difensore bianconero raggiungerà Lugano il 1. settembre.

Questo il commento del GM bianconero Hnat Domenichelli:
“Siamo felici di poter contare su Tim per l’inizio della nostra stagione. Tim è un difensore completo che darà una mano importante alla squadra. A causa del coronavirus la situazione generale è ancora molto incerta e per questo motivo abbiamo preferito firmare un accordo valido solo fino a metà novembre. A quel momento avremo le idee più chiare sul mercato in Europa e in Nordamerica e sulla situazione nel mondo legata alla pandemia”.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano