Social Media HSHS

NHL

Iginla, Doan e Fisher, tre “mostri sacri” per il Canada olimpico?

I tre veterani potrebbero essere costretti al ritiro, ma la loro carriera ha la prospettiva di chiudersi con la partecipazione ai Giochi 2018

La NHL non permetterà ai suoi giocatori di partecipare ai prossimi Giochi olimpici, ma questo non significa che a Pyeongchang non vedremo alcuni mostri sacri.

Il general manager del Team Canada, Sean Burke, ha infatti confermato la possibilità di aggiungere alla selezione i veterani Jarome Iginla e Shane Doan, questo nel caso in cui i due attaccanti non dovessero trovare un ingaggio NHL per la prossima stagione.

A loro si potrebbe aggiungere anche il centro Mike Fisher, 37enne attualmente UFA e che ancora non sa dove sarà il suo futuro. Per lui, come per gli altri due veterani, potrebbe prospettarsi il ritiro, che sarebbe però allietato dalla partecipazione alle Olimpiadi.

 

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL