Social Media HSHS

Rockets

I Ticino Rockets si fanno rimontare un vantaggio di 3-0, ma conquistano un punto

BIASCA – Venerdì sera è finalmente iniziato anche il campionato dei Ticino Rockets, impegnati in casa contro l’Ajoie e sconfitti solo ai rigori dagli uomini di Sheehan.

I padroni di casa hanno da subito mostrato un gioco interessante e anche i due nuovi innesti provenienti da Losanna Cajka e Krakauskas, alla loro prima apparizione con i Rockets, si sono messi in luce per le loro capacità offensive.

Nel primo tempo i Ticino Rockets si sono fatti preferire, andando a trovare una prima rete grazie all’azione personale di Canova. Dopo un paio azioni pericolose in cui gli ospiti hanno rischiato di capitolare nuovamente, il raddoppio è finalmente arrivato al 14’ con Vedova, lesto ad approfittare di un bel passaggio al centro di Tim Lutz.

All’inizio del secondo tempo Vedova ha firmato in powerplay la sua personale doppietta, a cui però ha risposto poco dopo Mäder. I quattro minuti di penalità inflitti a Matewa hanno poi complicato enormemente la situazione per i padroni di casa e l’Ajoie ha riaperto la partita con una conclusione potente dalla blu di Frei.

I Rockets non si sono lasciati abbattere e sono andati ad un nulla dal 4-2, ma Tim Wolf, in spaccata ha parato un disco impossibile negando a Vedova il terzo goal di serata.

Al 50’, ancora in powerplay, i soliti Hazen e Devos hanno infine trovato il pareggio. La partita si è quindi risolta ai rigori, permettendo all’Ajoie di portare a casa anche il secondo punto.

I Rockets sono però sulla buona strada e mercoledì tenteranno di ripetere la buona prestazione in casa del GCK Lions.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Rockets