Social Media HSHS

Rockets

I Rockets lottano ma l’Olten si conferma superiore, ticinesi battuti per 4-1

BIASCA – Domenica pomeriggio alla Raiffeisen BiascArena i Ticino Rockets sono stati battuti dall’Olten per 4-1. Gli ospiti sono partiti subito forte, rendendosi pericolosi con un paio di buone occasioni già nei primi istanti, e con il passare dei minuti hanno alzato ulteriormente il ritmo, mettendo in difficoltà Tosques e compagni.

La buona prestazione di Viktor Östlund ha però tenuto i Rockets a lungo in partita. Nel primo tempo i padroni di casa hanno avuto un’ottima opportunità per portarsi in vantaggio ma la conclusione di Moor si è spenta sul palo della gabbia difesa da Rytz.

Al 18’ è quindi stato l’Olten a trovare la rete, grazie ad un tiro dalla blu di Rouiller.
Nel periodo centrale i padroni di casa sono andati vicini al pareggio con una doppia occasione in shorthand, ma né NeuenschwanderAnex sono riusciti a superare in portiere avversario.

Al 26’ un evidente errore difensivo ha permesso a Knelsen di trovare il raddoppio. A questo punto i Rockets hanno provato a reagire ed hanno trovato la prima e unica segnatura di serata per mano di Vedova, ben servito da Mazzolini.

Nemmeno un minuto dopo Knelsen ha però firmato la personale doppietta, riportando immediatamente a due le lunghezze di vantaggio.

In entrata di terzo tempo Vedova ha avuto una grossa occasione per accorciare le distanze in superiorità numerica, ma il suo tiro è finito di poco a lato. Poco dopo a dire di no a Cavalleri è stato l’incrocio dei pali.

Nel finale l’Olten ha dunque abbellito il risultato portandolo sul definitivo 4-1 grazie al gol di Nunn, accordato dagli arbitri dopo aver visionato il video.

Prossimo impegno per i Ticino Rockets martedì 3 dicembre a Zugo contro l’Academy.

GALLERIA FOTOGRAFICA


(Clicca le frecce per scorrere le fotografie)

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Rockets