Social Media HSHS

Leghe minori

I GDT hanno la meglio sul Chiasso nel secondo derby settimanale

GDT-HCC 2013-01-19 256(© N. Cantamessi)

Sembrava dovesse finire come mercoledì, il secondo derby ticinese di prima lega della settimana. La partita, che mostra un livello sicuramente più elevato rispetto a quanto potuto osservare mercoledì, comincia con i padroni di casa del GDT Bellinzona che si mostrano superiori agli avversari, intercettando molti passaggi avversari nella zona neutra e scagliando una moltitudine di tiri verso la porta del portiere ospite Giacomo Beltrametti.

Verso la metà del primo tempo il gioco diventa maggiormente equilibrato, con entrambe le squadre che accanendosi su ogni disco e velocizzandosi nel pattinaggio e nel gioco alzano ulteriormente il ritmo. Tuttavia un brivido scorre lungo le schiene rossoblù quando, al 13º minuto, i GDT hanno una grande occasione in box play: con un passaggio attraverso la difesa ospite posizionata sulla blu offensiva, si creano una perfetta azione a tu per tu con il portiere, però Beltrametti salva nuovamente la situazione. Poco più tardi, in occasione del primo power play i padroni di casa tentano a più riprese la via del goal, ma la difesa sottocenerina e soprattutto il portiere si dimostrano solidi e (quasi) impenetrabili, almeno fino alla sirena, che chiude il primo tempo col risultato ancora invariato.

GDT-HCC 2013-01-19 275(© N. Cantamessi)

I primi dieci minuti del terzo centrale non distano molto da quel che si potrebbe definire un gioco “calcistico”, con le due squadre che operano un sali-scendi dall’attacco alla difesa senza vere occasioni da goal fino al 31’08, quando un veloce polsino di Mauro Zanetti infila il disco proprio sotto la papera del portiere di casa Ivan Mantegazzi, portando in vantaggio il Chiasso. Presto il Chiasso arriva anche al raddoppio con l’uomo in più, col giovane Juniori dell’HCAP Zaccheo Dotti, che eseguendo uno slap dalla linea blu causa a Mantegazzi il secondo dispiacere della serata. Nei minuti restanti fino alla sirena della seconda pausa i giovani discatori della Turrita tentano di aumentare nuovamente il ritmo per cercare di rimettersi in partita, ma non trovando abbastanza argomenti, vengono a più riprese rimandati nelle retrovie.

L’inizio del terzo tempo vede nuovamente i padroni di casa alla riscossa, con i rossoblù che però reagiscono. A meno di dieci minuti dalla fine il numero 26 del Bellinzona Alain Rosselli prende in mano le redini del confronto e segna il primo goal della compagine di casa, riaprendo il risultato. I padroni di casa riescono poi a trovare il punto del pareggio a un minuto e sette secondi dal termine dei tempi regolamentari grazie a Davide Bianchi. Risulta fatale la penalità inflitta al Chiasso a un secondo dal sessantesimo per un cambio scorretto, che permette a Filippo Mengoni di conquistare su rebound anche il secondo dei tre punti in palio, facendo vincere ai supplementari il GDT.

GDT-HCC 2013-01-19 1260(© N. Cantamessi)

Il GDT Bellinzona si riavvicina dunque un po’ di più al gruppo, restando al sesto posto ma a “soli” tre punti dal Chiasso, che ne ha 27. Nelle altre partite il Dübendorf ha rimesso in chiaro le cose col Winterthur vincendo 4-2 e lasciandolo con 32 punti, riportando dunque a sei il vantaggio sull’avversario che resta tuttavia al secondo posto, grazie alla sconfitta del Coira. Mercoledì, nella settima delle dieci giornate del masterround, il Coira affronterà in casa il Dübendorf capolista, mentre per quel che riguarda le ticinesi, il Chiasso sarà di scena a Winterthur per affrontare i secondi classificati, mentre il GDT Bellinzona ospiterà il Bulach del terzo rango.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Leghe minori